Arredare la camera da letto

Letto matrimoniale Rialto di Sangiacomo

Idee per arredare una camera

A volte si deve pensare a come arredare una camera da letto moderna e vi suggeriamo di pensare alla stanza nel suo insieme, evitando di focalizzarvi solo su un elemento. Per capire come arredare una camera da letto moderna, infatti, è fondamentale avere un’idea complessiva dell’ambiente che si vuole ottenere, e non è obbligatorio acquistare o realizzare tutto nello stesso momento. Suggeriamo di cominciate dai colori, che devono essere coordinati, ma anche di non dimenticare il rivestimento del pavimento, se state ristrutturando casa. Successivamente proseguite valutando i singoli elementi dell’arredo che dovranno essere coordinati con il resto dell’ambiente. In sintesi, è necessario definire uno stile, un modo di essere che è strettamente personale, soprattutto in camera da letto, forse l’ambiente più intimo della casa. Il professionista cui vi rivolgete dovrà aiutarvi in questo senso.

Regole generali ed illuminazione

  • Non trascurate la palette dei colori che dovrà guidarvi nelle vostre scelte e vi permetterà di avere un risultato coordinato.
  • Se volete decorare le pareti, sia con pittura sia con carta da parati, ricordate che l’uso di elementi importanti sovrapposti “oscurerà” l’effetto originario e quindi sarà meglio evitarli.
  • Se vi piace la carta da parati, non usate decorazioni pesanti ed articolate, ma considerando la destinazione d’uso dell’ambiente cercate di rendere l’ambiente caldo e rilassante: la scelta migliore è sempre la semplicità elegante.
  • Anche se stiamo parlando dell’arredamento della camera da letto, bisogna ricordare che la migliore luce è sempre quella naturale: ponete attenzione alla scelta degli infissi che dovranno essere dal profilo sottile e con prestazioni d’isolamento acustico e termico elevate.
  • Usate un’illuminazione che crei un’atmosfera per quando si guarda la tv, si legge un libro o semplicemente si vuole riposare. Meglio una luce indiretta, calda e regolabile. 
  • Ricordate che si possono avere prodotti con luci a led inserite negli elementi d’arredo (Testata del letto, ad esempio) o comandate da fotocellule dentro gli armadi. 
  • Sono da evitare le luci troppo bianche e fredde, mai lampadine a vista o luci centrali tipo quelle in uso nelle camere dei nonni.

I colori della camera da letto​

Poche e semplici regole: il colore preferibile è funzione dell’età e del sesso del futuro utente della camera:

  • Per i piccoli è bene usare il semplice bianco perchè da la possibilità di aggiungere accessori e decorazioni diverse, anche in tempi differenti.
  • Per i bambini si consigliano colori tenui, mobili bassi e minimali. In questi casi meglio scegliere arredi di qualità, capaci di resistere e durare nel tempo, accompagnando i figli negli anni dell’adolescenza, quando dovranno studiare, incontrare amici, avere un qualche tipo di vita sociale.
  • Per gli adulti dipende tutto dal gusto personale anche se è bene ricordare che non si deve trascurare l’effetto d’insieme che dovrà essere realizzato.

Il pavimento della camera

Se siamo alle prese con una ristrutturazione abbiamo la possibilità di installare un bel pavimento ed anche nuovi infissi. Oggi non è più disponibile solo il marmo o la graniglia del dopoguerra: esploriamo tutte le possibili alternative. Parquet di legno, piastrelle che riproducono il legno (Difficile distinguerle dal legno vero), ceramiche e gres di dimensioni notevoli ecc. Se si è sicuri di non introdurre elementi capaci di rigare il legno (Pietruzze, sabbia) la migliore scelta sono sempre le ceramiche e le piastrelle in gres, praticamente indistruttibili.La scelta dipende anche dal budget a disposizione.

Complementi d’arredo

Fanno parte dell’arredo e servono per completare l’arredamento della camera da letto. Ecco alcuni esempi: 

  • Un bel tappeto lavorato a mano, che è sempre una buona scelta, se piace.
  • Uno specchio, utile per vestirsi ed “allarga” lo spazio.
  • Console, un oggetto particolare sempre attuale.
  • Un camino, l’elemento che dona calore all’ambiente in tutti i sensi creando un’atmosfera particolare. Quelli chiusi con un vetro davanti e che sono di ordinaria produzione non fanno più temere fumo e cenere, in alternativa si può scegliere un camino a bioetanolo su un pensile.
  • Le tende, in tinta e morbide,magari a più veli per poter graduare la luce od oscurare.
  • Libri, sedie, mensole valutate di volta in volta e mai messe a caso. Stessa cosa per quadri e fotografie

Il letto

Il letto può essere alto, basso, in legno, in tessuto. Importante è che sia “vestito bene” perché la maggior parte di quello che si vede è quello che lo copre. Una volta che scelta una marca consolidata, garanzia di una struttura solida, il resto conta di meno. I colori della struttura, ma anche i piumoni e le lenzuola devono essere in linea con l’idea generale della camera da letto. Argomento specifico dell’oggetto è la scelta della testata del letto. Di seguito eccovi un paio di indicazioni:

  • Se vi piace una testata del letto alta, considerate che sarà meglio arredare in modo semplice la camera da letto
  • Se il letto deve essere posizionato di fronte all’ingresso della stanza normalmente non serve una testata del letto importante

Quale tipo di camera scegliere?

Come arredare una camera da letto 

  • Oggi si usa molto lo stile minimalista che, come dice il nome, si basa sull’utilizzo di mobili e accessori al minimo indispensabile. Gli ambienti, seppur arredati con cura, contengono pochi elementi che devono coniugare estetica e funzionalità. Nel caso della camera da letto, basta un armadio funzionale, un bel letto e pochi altri complementi. Sulle pareti colori pastello che possono aggiungeranno un tocco di ricercatezza.
  • Chi ama lo stile classico sceglierà un letto sontuoso, con un armadio importante e si dovranno applicare alle pareti colori tradizionali o tappezzerie di design classico. Qualche quadro scelto con cura completerà l’ambiente.
  • Chi ama il mare lo vorrà ricordare anche se vive lontano dalla costa. Esiste lo stile mediterraneo, caratterizzato da colori chiari, contrastanti e brillanti. Complementi d’arredo come lampade e comodini completano la stanza. Se lo spazio lo permetterà, potrà trovare la propria posizione anche un piccolo divano od una poltrona.